Rinnovata dal CARA fino al 2025 l’autorizzazione in India

Rinnovata dal CARA fino al 2025 l’autorizzazione in India

Rinnovo importante per l'ente che continuerà a poter lavorare in India per altri 5 anni.

Nonostante il lockdown gli uffici del CARA hanno in questi giorni comunicato all’ente I Bambini dell’Arcobaleno la positiva conclusione dell’istruttoria per il rinnovo dell’accreditamento. Si tratta di una procedura che si deve svolgere, per le leggi indiane, ogni cinque anni e che passa al setaccio le modalità operative, le documentazioni, le competenze e la capacità dell’ente.

“Sono davvero soddisfatta”, dichiara il presidente Marisa Tomasella, “per questo ulteriore riconoscimento che l’India rivolge al nostro lavoro. Siamo presenti da 20 anni e in questi venti anni abbiamo sempre lavorato in sinergia con le autorità locali, nel rispetto delle leggi e per il bene dei bambini”.

In questo momento l’India è operativa per quanto riguarda la registrazione dei dossier, la possibilità di abbinamenti special need: ci si augura che anche i voli possano riprendere al più presto.

Per chi volesse conferire mandato per questo paese invitiamo a contattarci scrivendo ad associazione@bambarco.it

Leave your comment

Please enter your name.
Please enter comment.