Nuove indicazioni sul congedo in caso di adozione e affidamento preadottivo

Nuove indicazioni sul congedo in caso di adozione e affidamento preadottivo

Indennità di maternità e paternità per i lavoratori autonomi iscritti alla Gestione separata INPS: tutte le novità nella circolare n. 66 del 20 aprile 2018.

Gestione separata INPSindennità di maternità e paternità lavoratori autonomi: arrivano nuove indicazioni con la circolare n. 66 del 20 aprile 2018.

Le novità riguardano i casi di adozione e affidamento preadottivo, con la possibilità di beneficiare di 5 mesi di congedo di maternità e paternità anche in caso di età del minore superiore ai 6 anni.

La circolare pubblicata dall’INPS fornisce le istruzioni operative per la fruzione del congedo e per l’erogazione dell’indennità di maternità o paternità per le adozioni e gli affidamenti nazionali e internazionali.

Misure che, si ricorda, sono state introdotte anche per gli autonomi così come previsto per i lavoratori dipendenti dal Decreto Ministeriale del 24 febbraio 2016.

Tutte le novità su www.informazionefiscale.it

Leave your comment

Please enter your name.
Please enter comment.