1989-2019: trent’anni della Convenzione sui diritti dell’infanzia

1989-2019: trent’anni della Convenzione sui diritti dell’infanzia

Marisa Tomasella: "C'è ancora molto da fare per una vera stagione dei diritti dei bambini e delle bambine. Specialmente per i bambini senza famiglia, abbandonati, abusati e maltrattati".

Il 20 novembre del 1989 veniva approvata la Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia. Questa ha stabilito alcuni principi fondamentali ed importanti quali il Principio di non discriminazione, Superiore interesse del bambino, Diritto alla vita, Ascolto delle opinioni del bambino

Il testo contiene anche articoli rivolti alla protezione contro l’abuso e lo sfruttamento e si impegna a far sì che il bambino faccia valere il proprio pensiero.

“Nonostante siano passati trent’anni”, dichiara il Presidente di Bambarco Marisa Tomasella, “molto c’è ancora da fare per una vera stagione dei diritti dei bambini e delle bambine. Specialmente per i bambini senza famiglia, abbandonati, abusati e maltrattati. L’impegno di noi tutti deve continuare ad andare verso di loro, i bambini, mettendoli sempre davvero al centro della azioni di solidarietà e della politica”.

Leave your comment

Please enter your name.
Please enter comment.